PRENOTA ORA
Italiano

Cosa Vedere

La posizione di Corte d'Aibo è strategica per poter disporre, a breve distanza, di una serie innumerevole di destinazioni di interesse.

Bologna e Modena, a circa 30 minuti di distanza in auto, rappresentano sicuramente i punti di maggior richiamo e concentrazione di attrazioni. Arte, storia, cultura e la grande passione per i motori, che ha portato alla definizione di Motor Valley, grazie alla presenza di grandi nomi quali Ferrari, Ducati, Lamborghini, solo per citarne alcuni.

Le immediate vicinanze dell'agriturismo, anche se meno note, non sono assolutamente da trascurare, anzi, offrono al visitatore tantissimi sorprendenti scorci.

Di notevole fascino i borghi antichi che si incontrano lungo le strade dei Colli: a cominciare dallo splendido borgo medievale di Monteveglio e la sua Abbazia, che domina tutta la vallata del Samoggia, donata dalla contessa Matilde di Canossa agli abitanti del territorio che avevano strenuamente difeso le truppe papali contro gli attacchi delle armate imperiali di Enrico IV.

Alla Contessa è attribuita anche la costruzione della Rocca di Bazzano, il cui attuale aspetto è però di epoca rinascimentale: fu infatti Giovanni II Bentivoglio della potente famiglia bolognese a trasformare l’edificio in dimora signorile destinata a residenza estiva. Merita una visita anche l’antico borgo fortificato di Castello di Serravalle, con la torre e il castello, rinascimentali, di proprietà della nobile famiglia dei Boccadiferro fino alla fine dell’800.

A pochi chilometri di distanza dall'agriturismo, si possono trovare numerosi siti di interesse storico, che vanno dall'epoca etrusca all'ultima guerra mondiale, che sulla Linea Gotica ha vissuto alcuni dei suoi momenti più significativi e drammatici.

E questa è solo una breve sintesi, ma la lista è molto più lunga, dal modenese al bolognese, da Vignola a Porretta Terme, il territorio appenninico pullula di siti di interesse storico, artistico e naturalistico.

Per maggiori informazioni: info@cortedaibo.it.